Come creare la scatola della gentilezza

La scatola della gentilezza si ispira al fenomeno dei Wall of Kindness, nati nel 2015. Sembra che il primo Wall of Kindness sia nato nella città di Mashhad, in Iran quando un signore, rimasto anonimo, piantò dei chiodi in un muro a cui attaccò degli attaccapanni.

Aggiunse un bigliettino con su scritto:

“Se non ne hai bisogno, lascialo. Se ti serve, prendilo”.

Un gesto gentile non viene mai dimenticato ed è ciò che più facilmente ci ricorda chi lo pratica e cambia colui che lo riceve. Gli effetti di gesti gentili sono sorprendenti e anche contagiosi. La gentilezza, infatti, ha qualcosa di magico, contagia tutto ciò che tocca e si moltiplica. È un antidoto contro il disagio, è un farmaco contro l’ansia.

Per fare la scatola della gentilezza per bambini puoi usare una vecchia scatola di cartone, come quella delle scarpe ad esempio. Puoi lasciarla nel tuo condominio, o contattare le associazioni della tua città, o chiedere ad un negoziante di esporla fuori il suo negozio.

Alcune idee di cose da inserire:

No Comments, Be The First!

Your email address will not be published.